E’ attesa nella giornata di oggi la conferenza stampa del premier Conte, che annuncerà le misure che verranno inserite nel nuovo Dpcm, in vigore a partire da lunedì 19 ottobre.

Spadafora
Pool/Getty Images

Le prime indiscrezioni parlando di una possibile chiusura di palestre e piscine, eventualità che il Ministero dello Sport ha al momento smentito: “nessuna decisione è stata presa ancora in merito alla chiusura di palestre e piscine, il settore ha affrontato ingenti spese per adeguare i propri spazi ai protocolli di sicurezza, e non c’è nessuna evidenza scientifica denunci focolai in relazione all’allenamento individuale nei luoghi controllati. Occorre valutare se non sia peggio spingere migliaia di appassionati e di giovani nei parchi cittadini o proseguire, magari prevedendo maggiori controlli, con le attività regolamentate. Un settore che ha già avuto enormi perdite rischierebbe al contrario chiusure definitive“.