Nuovo ingresso al Grande Fratello Vip nella puntata di venerdì 30 ottobre, Paolo Brosio entrerà nella casa più spiata d’Italia dopo aver sconfitto il Coronavirus, che lo ha tenuto lontano da tutti per quasi un mese.

Intervistato da Adnkronos prima di varcare la famosa porta rossa, Brosio ha ammesso: “sono felicissimo ho passato 60 giorni senza tv, stavo impazzendo, non mi era mai successo nella mia vita. Chiuso in una camera, senza lavorare, c’era da impazzire. Ora entro nel manicomio vero. Entrerò in ginocchio e reciterò immediatamente l’Ave Maria in croato per affidare tutti i malati che ho lasciato negli ospedali. Sto lottando per cercare almeno due domeniche al mese di poter ricevere la comunione o almeno la confessione. Sto chiedendo al capo della produzione Endemol di trovare un diacono o un sacerdote che, almeno attraverso una grata, un plexiglass, possa raggiungermi, perché lui non può entrare per regolamento. Lo faccio anche perché lì secondo me a fare i peccati si fa in fretta, con tutte quelle donne belle, aiuto”.