Federico Chiesa
Gabriele Maltinti/Getty Images

La Juventus si avvicina a Federico Chiesa, ma arrivare alla fumata bianca non sarà facile. L’esterno della Fiorentina ha già l’accordo con i bianconeri così come esiste l’intesa tra club, ma manca ancora qualcosa prima che si possa chiudere.

Chiesa
Marco Luzzani/Getty Images

E’ fondamentale che il giocatore rinnovi con i viola prima di trasferirsi a Torino, ma al momento l’accordo non si trova. Il prolungamento è fondamentale considerando la formula dell’operazione Chiesa-Juve: un prestito biennale a due milioni il primo anno e otto il secondo con diritto di riscatto fissato a 40 milioni che diventa obbligo al verificarsi di una di queste tre condizioni:

  • Juventus tra le prime quattro in questi due anni;
  • 60% di presenze di Chiesa con almeno 30 minuti in campo;
  • 10 gol e 10 assist di Chiesa in questi due anni;
Federico Chiesa
Foto Getty / Maurizio Lagana

Juventus e Fiorentina hanno fissato una dead-line che scadrà questa notte, così da svolgere eventualmente le visite mediche domani. Trattandosi di un prestito biennale, va trovato prima l’accordo sul rinnovo di Chiesa con la Fiorentina, un ostacolo non di poco conto perché il giocatore vuole le stesse cifre che andrà a guadagnare alla Juve. La Fiorentina al momento ha detto no, dunque si tratta per sbloccare la situazione.