Bendtner
Trond Tandberg/Getty Images

Una carriera trascorsa indossando maglie di squadre prestigiose, rovinata però dagli eccessi fuori dal campo che lo hanno pesantemente condizionato. Nicklas Bendtner adesso si è dato allo spettacolo, partecipando ad un reality show insieme alla compagna e mettendo da parte il calcio.

Bendtner
Trond Tandberg/Getty Images

Prima di cimentarsi in questa avventura, il danese ha raccontato alcuni aneddoti della sua carriera al The Guardian, rivelando cosa combinò nel 2011 quando giocava per l’Arsenal: “una volta arrivai alle 3 del mattino nel mio casinò preferito di Londra. Ero troppo ubriaco per sedermi a un tavolo, dopo 90 minuti ho perso 400.000 sterline. Soldi che non avevo. Il mio conto in banca era scoperto e sarei andato in bancarotta se la fortuna non avesse girato. Barcollavo, andai in bagno. Poi trovai un cassiere e mi feci dare altre 50.000 sterline in fiches”.