Yaya Tourè
Foto Getty / Lynne Cameron

Incredibile scandallo riportato dal ‘The Sun’. Secondo il tabloid britannico, Yaya Tourè sarebbe stato escluso dall’evento Soccer Aid for Unicef per un motivo a dir poco clamoroso. L’ex centrocampista di Barcellona e Manchester City avrebbe provato ad offrire 19 prostitute ai compagni di squadra e avrebbe pubblicato un video porno nella chat di WhatsApp dei partecipanti all’evento. Tale comportamento avrebbe indispettito gli altri partecipanti fino a portare all’esclusione del centrocampista ivoriano dall’evento.