Chris Garrison

Un evento attesissimo, che non ha tradito certamente le attese. Clash of Champions: Gold Rush, tenutosi all’Amway Center di Orlando, ha regalato spettacolo ed emozioni, con colpi di scena susseguitisi nei vari match disputati sul ring. Roman Reigns si conferma Universal Champion battendo il cugino Jey Uso nel Main Event di serata. Nessun problema per The Big Dog nel difendere la corona, stendendo senza patemi un impotente Uso, salvato alla fine dal gemello Jimmy, intervenuto per evitare altri guai.

Randy Orton e le leggende

Chris Garrison

Pessima serata invece per Randy Orton, che deve inchinarsi nell’Ambulance Match per il WWE Championship. A sorridere è Drew McIntyre, che sfrutta importanti ‘alleanze’ per evitare un ko che altrimenti sarebbe stato inevitabile. A salvare lo scozzese ci pensano prima Big Show, poi Christian e infine Shawn Michaels, leggende che Orton aveva attaccato con il Punt Kick. McIntyre riesce a rispondere infine agli attacchi del proprio avversario, chiudendolo nell’ambulanza guidata da Ric Flair e allungando il proprio regno che dura da WrestleMania 36.

La resa dei conti

Chris Garrison

Nessun problema per Asuka che si conferma ancora una volta Raw Women’s Champion, superando agevolmente la debole Zelina, stesa dopo pochi minuti di match. Per rendere ancora più dolce la propria serata, la giapponese raccoglie la Open Challenge di Bayley, vista l’assenza dell’avversaria Nikki Cross, per lo SmackDown Women’s Championship. Furbamente, Bayley si fa squalificare di proposito per mantenere la corona, ma viene comunque attaccata dall’ex amica Sasha Banks, che vendica così il tradimento di alcune settimane fa. La rivalità sfocerà in un match per il titolo fra le due.

Ladder match

Spettacolo ed emozioni anche nel match per l’Intercontinental Championship che vede coinvolti Jeff Hardy, AJ Styles e Sami Zayn. Un Ladder Match coi fiocchi, che si risolve con la genialata del canadese, che si inventa una mossa mai vista negli ultimi 25 anni. Zayn prima ammanetta l’orecchio di Hardy ad una scala, poi rimane incollato a Styles tramite le manette, scegliendo infine di liberarsi con una chiave nascosta in bocca per salire in cima alla scala per staccare il titolo che non aveva mai perso.

Gli altri incontri della serata

United States Champion si conferma Bobby Lashley, grazie alla vittoria ottenuta contro Apollo Crews. Il titolo di Raw Tag Team Champions resta agli Street Profits, che non lasciano scampo alla coppia formata da Angel Garza e Andrade. Emozioni e colpi di scena infine nel Kick Off per lo SmackDown Tag Team Championship: Cesaro e Nakamura si tengono la cintura, battendo i Lucha House Party.

I risultati di Clash of Champions 2020

SmackDown Tag Team Championship Kick Off Match – Vincitori: Cesaro & Nakamura vs Lucha House Party

Triple Threat Intercontinental Championship Ladder Match – Vincitore: Sami Zayn vs Jeff Hardy vs AJ Styles

Raw Women’s Championship – Vincitrice: Asuka vs Zelina Vega

United States Championship – Vincitore: Bobby Lashley vs Apollo Crews

Raw Tag Team Championship – Vincitori: The Street Profits vs Andrade & Angel Garza

SmackDown Women’s Championship – Vincitrice: Asuka vs Bayley per squalifica (Bayley ancora campionessa)

WWE Championship Ambulance Match – Vincitore: Drew McIntyre vs Randy Orton

Universal Championship – Vincitore: Roman Reigns vs Jey Uso