vince carter
Kevin C. Cox - foto Getty

Dopo 22 anni di straordinaria carriera da girovago per diverse franchigie della lega, senza mai cedere alla tentazione di unirsi ad un super team per ottenere un anello facile, chiudendo anche per questo senza titoli NBA, Vince Carter ha deciso di ritirarsi. Un addio inglorioso il suo, passato in secondo piano a causa dell’emergenza Coronavirus che gli ha negato l’ultimo tributo da parte dei fan di tutta la lega, particolarmente dagli Hawks che, non essendo in corsa per i Playoff, non sono scesi in campo ad Orlando. Poco male per ‘Vincredible’ che è pronto a tornare in NBA con un ruolo televisivo. Vince Carter sarà infatti un analista per ESPN: la sua esperienza e la sua straordinaria conoscenza del gioco lo aiuteranno anche in tale ruolo. E magari durante gli stacchi pubblicitari mostrerà ai colleghi qualche pezzo forte del repertorio delle sue schiacciate!