Serena Williams
Dylan Buell/Getty Images

Tanta fatica ma pass per gli ottavi di finale in tasca, Serena Williams suda le proverbiali sette camicie per avere ragione di Sloane Stephens, superandola in tre set dopo aver perso nettamente il primo. La numero 8 del ranking WTA parte male e regala l’avvio di partita alla propria connazionale, che piano piano abbassa il ritmo e cede alla risalita di Serena, che si impone in tre set con il punteggio di 2-6, 6-2, 6-2 in un’ora e quarantasei minuti di gioco. Nel prossimo turno, la Williams se la vedrà con Maria Sakkari, abile a superare 2-0 la Anisimova.