Berrettini
Maja Hitij/Getty Images

Non ci sono più italiani in corsa agli US Open 2020, l’ultimo ad arrendersi è Matteo Berrettini che cede in quattro set al russo Rublev, fermandosi dunque agli ottavi di finale dello Slam americano.

Berrettini
Al Bello/Getty Images

Niente da fare per l’azzurro che, dopo essere passato in vantaggio di un set, cede di schianto al proprio avversario perdendo con il punteggio di 4-6, 6-3, 6-3, 6-3 dopo due ore e quarantacinque minuti di partita. Una sconfitta che fa male per Berrettini, costretto a tornare a casa dopo un torneo giocato comunque su alti livelli. Ai quarti di finale dunque ci va Rublev, che affronterà il connazionale Medvedev.