Berrettini
Hannah Peters/Getty Images

Due italiani qualificati e due eliminati, è questo l’esito dei match degli US Open giocati nella notte dagli azzurri. Accedono al secondo turno Matteo Berrettini e Salvatore Caruso, mentre dicono addio allo Slam americano Andreas Seppi e Gianluca Mager.

Caruso
Hannah Peters/Getty Images

Il numero 8 del ranking ATP non lascia scampo al giapponese Soeda, superandolo agevolmente in tre set con il risultato di 7-6, 6-1, 6-4 in poco più di due ore di gioco. Ne servono quattro invece a Caruso per sbarazzarsi dell’australiano Duckworth, steso con il punteggio di 4-6, 7-5, 7-5, 6-2 al termine di una battaglia durata quasi tre ore e mezza. Nel prossimo turno, Berrettini se la vedrà con Humbert mentre Caruso affronterà Escobedo. Niente da fare invece per Andreas Seppi, che non riesce ad avere la meglio al cospetto dello statunitense Tiafoe, abile ad imporsi con il risultato di 4-6, 6-3, 6-4, 7-5. Si arrende infine al quinto set Gianluca Mager, superato dal serbo Kecmanovic dopo tre ore di gioco.