Dall'Igna
Mirco Lazzari gp/Getty Images

La prossima stagione è in piena programmazione, la Ducati sta sciogliendo in queste settimane di pausa le ultime riserve per definire quella che sarà la line-up del 2021, dove mancherà Andrea Dovizioso che ha deciso di lasciare il team di Borgo Panigale alla fine di quest’anno.

Bagnaia
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Jack Miller è già stato ufficializzato ormai qualche settimana fa, resta da capire chi sarà il suo compagno nel team factory, che uscirà dalla sfida tra Pecco Bagnaia e Johann Zarco. Subito dopo il secondo Gran Premio di Jerez, il pilota italiano sembrava nettamente favorito sul francese, considerando l’ottima prestazione fornita in Spagna fino alla rottura del motore. L’infortunio alla gamba arrivato però a Brno ha complicato le cose, obbligando Bagnaia a saltare tre gare, proprio quelle in cui Zarco si è messo in luce ottenendo addirittura un podio in Repubblica Ceca.

Zarco
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Gli appuntamenti di Misano potrebbero essere quelli decisivi, la Ducati probabilmente a cavallo di quei due fine settimana prenderà la propria decisione, con Zarco al momento favorito per avere la moto ufficiale e Bagnaia destinato a rimanere in Pramac per un altro anno. Nulla però è deciso, al contrario di quanto riguarda l’altra moto Pramac e il posto in Esponsorama (ex-Avintia), che verranno attribuiti rispettivamente a Jorge Martin ed Enea Bastianini. Un progetto improntato sui giovani, che fa della Ducati il team con maggiore lungimiranza nel paddock di MotoGp.