Bernal
Daniel Kalisz/Getty Images

Una sorpresa vera e propria, una decisione importante che priva il Tour de France di un suo protagonista in questo avvincente finale. Il campione in carica Egan Bernal, vincitore dell’edizione 2019 della Grande Boucle, ha deciso di ritirarsi prima dell’inizio della 17ª tappa, che prevede l’arrivo in salita ai 2.304 metri del Col de la Loze.

Già fuori dalla lotta per la Maglia Gialla, considerando i 19’04” di distacco da Primoz Roglic, il corridore della Ineos Grenadiers ha scelto di lasciare il Tour a causa di un mal di schiena che non gli ha lasciato tregua: “non volevo che finisse così, ma è la decisione giusta date le circostanze. Ho il rispetto più grande per questa corsa, sto già pensando a tornare nei prossimi anni“.

Queste invece le parole di Sir Dave Brailsford:abbiamo preso questa decisione tenendo a cuore gli interessi di Egan. Egan è un vero campione che ama correre, ma è anche giovane, con molti Tour davanti a sé e a questo punto, a conti fatti, riteniamo sia più saggio per lui smettere di correre“.