Cernobbio, 5 set. (Adnkronos) – Parlando della sentenza della Corte di Giustizia europea su Mediaset-Vivendi che ha messo in dubbio il Tusmar, il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni ha detto che l’Italia deve pensare più che altro alla rete in fibra. “Oggi il problema dell’Italia, anche approfittando di questa grande disponibilità di risorse europee, è quella di garantire quello che sarebbe il diritto di tutti i cittadini, ovvero il diritto a essere connessi”, ha spiegato a margine del Forum.
Questo obiettivo, “con la rete unica, con gli investimenti sul 5G, sono la sfida fondamentale, ma bisogna farlo rispettando le regole della concorrenza e senza dimenticare le norme europee”.