Parigi, 7 set. (Adnkronos) – Continua il braccio di ferro tra Suez e Veolia. “L’operazione proposta da Veolia è aberrante per Suez e fatale per la Francia. Si tratta di un tentativo di destabilizzazione importante di un’azienda chiave del nostro paese. E’ un’operazione opportunista”, sottolinea il Ceo di Suez, Bertrand Camus in un’intervista a ‘Le Figaro’, commentando l’offerta di Veolia da 2,9 miliardi di euro per rilevare il 29,9% di Suez in mano a Engie.