Hermann
Sean M. Haffey/Getty Images

Dopo lo slittino artificiale, anche bob artificiale e skeleton sono costretti a cambiare programmi a causa del Covid-19 e spostare i Mondiali della prossima stagione. L’IBSF (la Federazione Internazionale di bob e skeleton) ha infatti comunicato che la località statunitense di Lake Placid (che ha ospitato in passato ben undici edizioni iridate) è stata costretta a dare forfait e il suo posto verrà preso dalla pista tedesca di Altenberg, per garantire salute e sicurezza agli atleti.

Confermata la data che rimane fissata dal 5 al 14 febbraio 2021. “È stata una decisione difficile perché Lake Placid era la sede ideale per un evento così importante – ha spiegato Mike Said, presidente della federazione statunitense – ma stiamo già lavorando affinché i Mondiali tornino negli Stati Uniti prima possibile“.