Napoli
Emilio Andreoli/Getty Images

Preoccupazione in casa Napoli: dopo la partita giocata domenica contro il Genoa e la notizia di 14 tesserati della squadra ligure risultati positivi al coronavirus, la squadra partenopea è in apprensione.

I giocatori e lo staff vengono sottoposti periodicamente al tampone, ma la sfida del prossimo fine settimana con la Juventus sembra a rischio: “l’attenzione è massima e con le risposte del secondo tampone attese sabato sarà difficile organizzare la trasferta in casa della Juventus. La preoccupazione è notevole. Durante la partita, con il Genoa ci sono stati dei faccia a faccia, come tra Osimhen e Masiello. Potete capire“, queste le parole di Mirone, il responsabile scientifico degli screening Covid19 per il Napoli.