Roma, 15 set. (Adnkronos) – Oltre 5000 cattedre vacanti a Milano e Provincia, dove mancano quasi la metà degli insegnanti di sostegno: una situazione inaccettabile che compromette il diritto allo studio e marginalizza gli studenti in difficoltà e le loro famiglie. Qualche giorno fa il ministro Azzolina assicurava: ‘è tutto sotto controllo’, si è visto…”. Lo afferma il deputato milanese di Forza Italia Luca Squeri. ‘Mentre il premier si dichiara entusiasta e il ministro Di Maio esprime ottimismo, alunni e famiglie -aggiunge- fanno i conti con la mancanza di progettazione e preparazione del governo. Basta prendere in giro i cittadini”.