Rafa Nadal
Foto Getty / Clive Brunskill

Esordio con vittoria per Rafa Nadal al Roland Garros, il tennista spagnolo si è sbarazzato in tre set del bielorusso Gerasimov, un avversario tutt’altro che insidioso per il mancino di Manacor.

Rafa Nadal
Foto Getty / Clive Brunskill

La condizione fisica però non è apparsa esaltante come giusto che fosse, dopo i sei mesi di riposo forzato causa Coronavirus: “è molto rischioso organizzare un evento del genere per quanto stiamo vivendo, l’unica cosa che posso garantire è che io darò il mio meglio, anche perché lo sport può dare un messaggio di ottimismo” le parole di Nadal. “Tuttavia, la mia opinione in merito alle condizioni non cambia: sono diverse e non ideali per me. Sono stato fermo sei mesi e quello di cui ho bisogno sono le sensazioni giuste. Stiamo giocando con il freddo e quindi il feeling non è lo stesso che potevo avere quando si giocava qui di solito. Le nuove palle? Devo adattarmi, non è possibile avere un atteggiamento passivo e devi cercare di fare il punto. Non è il mio gioco, ma non userò mai questo come una scusa in caso di sconfitta”.