francesco chili
Robert Cianflone/Getty Images

Gli appassionati delle due ruote hanno ricevuto oggi una notizia sconcertante: Francesco Chili, detto Frankie ha confessato di essere affetto da una brutta malattia. Al magazine Men on Wheels, l’ex pilota bolognese di Superbike ha svelato di essere affetto dal morbo di Parkinson.

francesco chili
Robert Cianflone/Getty Images

Vibravo troppo e ho capito che qualcosa non andava. Il corpo umano non è mica diverso da una moto: quando la moto vibra troppo vai dal meccanico. Io vibravo troppo e sono andato dai dottori. Due mi hanno rassicurato, un terzo, però, ha voluto vederci più chiaro e mi ha prescritto un esame: ho il Parkinson. Ormai sono due anni che me lo hanno diagnosticato. È stata una bella botta, ma io sono un pilota e i piloti si rialzano finchè hanno vita. Sono caduto un mare di volte, anzi qualcuno pensa che questa malattia possa essere conseguenza di quelle botte in testa e di una trauma cranico in particolare rimediato tanti anni fa, ma io non me lo chiedo. È così e basta e bisogna guardare avanti. Prendo dei medicinali che tengono a freno il decorso, riesco a fare praticamente tutto e dove non riesco mi faccio dare un aiuto. Lo scorso anno a marzo sono anche andato in Australia per girare in moto con Troy Bayliss: è stato divertente con questi tremori, vibravo più io della moto, ma non lo farò più, perché è stato anche pericoloso“, questo il racconto del 56enne.