Dragic
Kevin C. Cox/Getty Images

La finale di Conference a Est non smette di regalare spettacolo e colpi di scena, Miami vince anche Gara-2 dopo una prestazione pazzesca e si porta sul 2-0, facendo andare su tutte le furie Boston.

Dragic
Kevin C. Cox/Getty Images

Sotto di diciassette punti alla fine del secondo quarto, la squadra di Spoelstra piazza un parziale di 37-17 nella terza frazione e riapre il match, per poi andarlo a chiudere con il punteggio di 101-106. Grande merito va ad un pazzesco Bam Adebayo, capace di mettere a referto ben 15 dei suoi 21 punti finali contro i 17 di tutti i biancoverdi messi assieme. Altro protagonista della serata non può che essere Goran Dragic, top scorer di Miami con 25 punti, di cui 9 segnati nell’ultima frazione. Diciotto punti invece per Duncan Robinson, quattordici per Jimmy Butler e dodici per Jae Crowder. Serata negativa invece per i Boston Celtics che, secondo quanto riportato dai media americani, si sono resi protagonisti di un forte litigio negli spogliatoi, che ha visto coinvolti Marcus Smart e un altro compagno di squadra.