Roma, 11 set. (Adnkronos) – “Auspico che si possa presto tornare in questa sala per staccare dalla parete i due specchi che ancora restano a rimarcare l’assenza di donne in ruoli apicali delle nostre istituzioni, quali: la Presidenza della Repubblica e del Consiglio. Lo ha affermato la coordinatrice nazionale di Azzurro Donna e componente del Coordinamento di presidenza di Fi, Catia Polidori, commentando il nuovo allestimento della Sala delle Donne a Montecitorio.
“Il cammino fin qui compiuto -ha aggiunto- è stato sì enorme, ma non può affatto ritenersi concluso. Molti e di varia natura sono gli ostacoli che impediscono alle donne la piena realizzazione di sé e delle loro legittime aspirazioni. Lo abbiamo sperimentato durante la pandemia, quando proprio sulle figure femminili si sono abbattute le conseguenze che il prolungato lockdown ha comportato sotto il profilo professionale e personale, soprattutto per quanto concerne l’istruzione e la cura di figli, di anziani e ammalati”.