Han Kwang-Song
Foto Getty / Tullio M. Puglia

Non solo grattacapi di mercato per la Juventus, in questi giorni il club bianconero è stato chiamato in causa addirittura da un rapporto dell’Onu. Il caso in questione fa riferimento alla cessione di Han Kwang Song, attaccante nordcoreano passato nel gennaio 2020 dalla Juventus al club qatariota Al Duhail. L’affare di mercato viene citato come esempio di trasferimento di un lavoratore professionista da un paese all’altro che doveva essere annullato perché non consentito: nel rapporto si legge infatti che, secondo quanto stabilito dalle sanzioni nei confronti di Pyongyang, gli Stati membri avrebbero dovuto rimpatriare i lavoratori nordcoreani entro dicembre 2019.