LeBron James
Foto getty / Pool

I giocatori di NBA non stanno affrontando con lo spirto giusto i playoff della stagione 2020: l’emergenza coronavirus ha costretto i vertici dell’NBA a tì’richiudere’ i cestisti nella bolla di Orlando. Il clima inizia a farsi piano piano sempre più pesante e sempre più giocatori si lamentano della vita monotona.

Uno che non ha esitato a manifestare il suo dissenso è LeBron James: la stella dei Lakers ha twittato nuovamente oggi il suo parere. “Stessa merda, giorno diverso, che sembra lo stesso“, ha scritto dopo gara-4 contro Houston.

lebron james