doc rivers
Douglas P. DeFelice/Getty Images

I Los Angeles Clippers sono usciti dai playoff NBA ormai da due settimane, ma solo adesso arriva una clamorosa decisione: Doc Rivers non è più allenatore della squadra di Los Angeles.

Se molti pensavano che la situazione fosse ‘tranquilla’, è arrivata oggi la clamorosa notizia del divorzio tra Doc Rivers ed i Clippers. E’ stato l’allenatore stesso ad annunciare la separazione: “grazie Clipper Nation per avermi permesso di essere il vostro coach e avermi aiutato a trasformare questa in una squadra vincente – ha scritto sui social Doc, che era in carica dal 2013 -. Quando ho accettato questo incarico, i miei obiettivi erano trasformare questo in un programma vincente, farlo diventare una destinazione gradita ai free agent e fargli vincere un titolo. Anche se sono riuscito a centrare la maggior parte dei miei obiettivi, non li ho ottenuti tutti. La nostra stagione è finita in modo deludente, vero, ma l’obiettivo è vicino e so quello che questa squadra può fare. Grazie a giocatori, coach e staff che ci hanno aiutato ad arrivare fino a questo punto. Più importante, grazie ai tifosi: ne abbiamo passate tante e sono grato per il periodo che ho passato qui”.

Chi prenderà il posto di Doc Rivers per la ‘rinascita’ dei Clippers?