maverick vinales
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Tutto è aperto e lo sarà fino alle ultime gare. La consistenza per noi è importante, speriamo di portare a casa buoni risultati qui e avere poi un buon pacchetto per Le Mans“. Maverick Vinales sottolinea la volontà di trovare continuità di vittorie per puntare al successo in un Motomondiale più aperto che mai.

maverick vinales
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Nel corso della conferenza stampa, il pilota spagnolo, in vista della gara di casa in quel di Barcellona, fa il punto sulle priorità della Yamaha e sulla questione freni: “la nostra priorità è partire davanti, prima ci troviamo in testa e per più tempo ci stiamo e meglio è per noi. La scorsa gara avevo chiuso il gap con Pecco, ma non sono riuscito a superarlo. Nei tracciati in cui non ci sono due o tre curve di fila nelle quali fare dei sorpassi questo può essere un problema su cui lavorare. Adesso mi sto concentrando sui punti forti della moto. Inizio a trovarmi bene, ma quando abbiamo una cattiva qualifica è comunque difficile guadagnare posizioni e superare. Qui dobbiamo concentrarci sui settori 2 e 3 e vedere dove superare. Se lo faremo andremo bene. Freni? Dopo il disastro dell’Austria abbiamo imparato e apportato delle modifiche: non credo che avremo problemi qui. Abbiamo anche noi i nostri punti deboli, per esempio la velocità massima. Qui i rettilinei sono lunghi ma per fortuna non arrivano dopo curve difficili per noi”.