Tardozzi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Giornata davvero complicata per Andrea Dovizioso a Misano. Nelle FP1 il pilota Ducati ha avuto qualche problema tecnico che gli ha impedito di completare l’intera sessione, mentre nelle FP2 si è classificato 11°, parlando di grosse problematiche con il feeling di una moto che non sente sua.

dovizioso
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Parole che non hanno fatto piacere a Davide Tardozzi che dopo le FP2 ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport: “decisamente una pessima prestazione, ci aspettavamo molto. Credo che Michele Pirro, 15 giorni fa, abbia fatto un ottimo lavoro qui, ci basavamo sui suoi tempi: siamo profondamente delusi. Lasciamo stare la sfortuna: questa mattina c’è stato un problema elettronico, niente di che, la sfortuna mettiamola da parte. In questo momento c’è da lavorare, guardare le cose come si deve, lavorare meglio sia noi che il pilota, fare autocritica, capire perchè siamo messi così male in questa giornata e domani cercare di essere più avanti“.

A freddo, Tardozzi ha poi aggiunto: “confermo ciò che ho detto. So che ne stanno parlando in riunione gli ingegneri, io sono molto fiducioso su quello che potranno cambiare gli ingegneri, sia sulla prestazione dei piloti domani mattina. Dovi è sempre bravo a dare indicazioni, si prende un po’ di colpa, ma credo che in questo momento non riesca a guidare la moto come lo scorso anno con questa nuova gomma che ha più grip, perchè lui che faceva scivolare molto la gomma in entrata di curva per girarla, in questo momento fa fatica. Le Yamaha in questo momento sono favorite, le Suzuki non hanno fatto il tempo ma sul passo sono forti, in questo momento è un problema nostro“.