Dovizioso
Mirco Lazzari gp/Getty Images

E’ tutto pronto per un nuovo appassionante weekend di gara: i piloti di MotoGp tornano in pista e lo fanno in Italia, a Misano, dove si prospetta un grande spettacolo. Gli italiani cercheranno di far bene nella loro terra, in una stagione che non li ha ancora visti brillare particolarmente, a causa di diverse problematiche.

dovizioso
Mirco Lazzari gp/Getty Images

“In queste condizioni non indicherei nessuno come favorito, anche se ci fosse stato Marquez non è scontato che avrebbe vinto facilmente. Con questi pneumatici sono cambiate tante cose e magari pure lui, a volte, avrebbe faticato a salire sul podio. Le nuove Michelin stanno condizionando il campionato”, ha spiegato Dovizioso al Corriere dello Sport.

Il forlivese della Ducati ha parlato poi del suo rapporto col team di Borgo Panigale e su alcune perplessità manifestate da Marco Melandri: “ho letto che è convinto che tra me e la Ducati non sia davvero finita, ma io di come stanno le cose non posso parlare. Ora, però, piuttosto che affrontare certi argomenti, devo concentrarmi su una situazione difficile e destabilizzante come quella delle gomme. Sul futuro in questo momento sono aperto a qualsiasi proposta interessante perché non ho idea di cosa voglio o di cosa possa accadere. Si stanno facendo avanti in parecchi e vedremo cosa succederà. Nei miei programmi non c’è un anno sabbatico, non ho 22 anni, ma non sono da pensione”.