Rossi e Pol Espargaro
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Nel sabato di Barcellona, Valentino Rossi ha annunciato ufficialmente la sua firma con il Team Petronas, che lo accoglierà nel 2021 dopo la sua lunga esperienza con la Yamaha. Il Dottore ha firmato un contratto annuale, con la possibilità di valutare durante la prossima stagione se prolungarlo oppure portarlo alla naturale scadenza.

valentino rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Interrogato dal sito Paddock-GP sui benefici che la permanenza di Rossi regalerà al Mondiale di MotoGp, Pol Espargarò ha espresso il proprio punto di vista: “la verità è che non so quanto sia importante per il campionato, perché non ho in mano le cifre che avremmo nel caso in cui Valentino andasse via, quante persone non ci seguirebbero più o altro. E’ comunque bello correre il più a lungo possibile con Rossi, non è il mio idolo ma è un tipo di pilota che non si arrende mai, che si è adattato alle nuove generazioni. Vedo Rossi come un grande pilota ed è un piacere continuare a correre con lui per me e per tutte le persone a casa che si divertiranno per un altro anno”.