dovizioso
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Situazione davvero complicata per Andrea Dovizioso. In questo inizio di stagione il pilota della Ducati, favorito dall’assenza di Marquez in ottica Mondiale, si è ritrovato leader della classifica piloti di MotoGp pur senza brillare.

Dovizioso lamenta una particolare difficoltà nel frenare, suo grande punto di forza, che gli impedisce di performare al meglio. Il 17° posto raccolto oggi nelle qualifiche di Barcellona la dice lunga sul problema: “diciamo che sono una persona parecchio razionale e logica. Di conseguenza, con la mia squadra di solito studiamo, lavoriamo ed otteniamo i risultati. Ma non è quello che sta succedendo quest’anno ed è davvero pesante, perché il mio punto forte è sempre stato la frenata ed è quello su cui sto facendo tanta fatica. Non riesco ad essere costante e ad approcciare la frenata in un modo redditizio. Di conseguenza, essendo tutti così vicini e così veloci, basta un niente che resti fuori dalla top 10, poi non riesci ad entrare in Q2 e parti indietro. Puoi avere anche un buon passo, ma con il quale non fai niente in gara. Domani tutti avranno grossi problemi di calo gomma, come sempre a Barcellona. L’unico modo è essere fluidi, scorrere a centro curva e non aprire il gas violentemente in uscita, ma quando sei dietro non ti puoi permettere di fare questo. E’ pesante. Se miglioreremo in futuro? Il discorso è tecnico, non riusciamo a fare una cosa e quello ci complica tutto. Poi ogni gara può essere più o meno buona in base alla moto che hai o allo stile che hai. Ma il nostro problema è la frenata“.