Marc Marquez
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Il binomio Honda-Repsol ha caratterizzato quasi per intero gli ultimi tre decenni del Mondiale di MotoGp. E anche oltre. Da Mick Doohan fino a Marc Marquez, passando per Alex Criville, Valentino Rossi, Nicky Hayden e Casey Stoner.

Presentazione Honda MotoGp Marquez PedrosaPiloti riusciti a vincere ben 15 titolI in 26 anni, costruendo una bacheca spaventosa quasi impossibile da eguagliare. Dopo tutto questo tempo, l’accordo di partnership tra la HRC e il marchio Repsol potrebbe clamorosamente non essere rinnovato, concludendosi alla fine della stagione 2020 come riportato da alcune testate internazionali come TodoCircuito, Speedweek e PaddockGP.

Puig
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Tanti i motivi che potrebbero condurre verso questo sorprendente epilogo: in primis gli effetti della pandemia di Coronavirus, che obbligherebbe la Repsol a ridurre il compenso di 15 milioni che annualmente versa nelle casse della Honda. In secondo luogo, il calo delle azioni in borsa pari a circa il 60% rispetto ai massimi annuali e infine gli scarsi risultati del team senza Marc Marquez, con conseguente crollo delle inquadrature televisive. Elementi che potrebbero portare ad una clamorosa separazione, a cui la Honda risponderebbe con un accordo di partnership con il marchio Shell, che diventerebbe a quel punto lo sponsor principale della HRC.