Stefan Bradl
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Piove sul bagnato per la Honda, il team campione del mondo continua a fare i conti con gli infortuni che ne stanno condizionando pesantemente la stagione. Dopo il lungo stop di Marc Marquez dovuta alla frattura all’omero rimediata nel primo GP di Jerez, adesso si è fermato anche il suo sostituto Stefan Bradl, costretto a saltare il prossimo GP d’Emilia Romagna.

Stefan Bradl
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Il tedesco non proseguirà il week-end di Misano a causa del riacutizzarsi di un problema al braccio destro, operato tra l’altro ad inizio settimana per un guaio ad un nervo che gli causava l’intorpidimento della mano. Un intervento che lo aveva spinto a saltare i test collettivi di martedì, per prepararsi al meglio per il week-end. Dopo le FP1 però il dolore è tornato, così Bradl ha deciso insieme alla Honda di alzare bandiera bianca: “a causa dei continui problemi al braccio destro – la nota ufficiale del team su Twitter – che ostacolano la sua capacità di guidare in maniera sicura e costante, HRC e Stefan Bradl hanno deciso insieme di non partecipare al resto del Gran Premio d’Emilia Romagna. Auguriamo a Stefan una pronta guarigione“.