Bagnaia
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Una gara indimenticabile, per Bagnaia, domenica scorsa a Misano: il giovane pilota del Team Pramac ha conquistato il secondo posto al Gp di San Marino e punta a ripetersi domenica al Gp dell’Emilia Romagna.

Bagnaia
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Una gara da urlo, durante la quale è riuscito ad essere più bravo del suo maesto Valentino Rossi:quando vedevo Vale in pista era sempre qualcosa di diverso per me, perché quando cresci con un idolo e ti trovi a correre contro di lui è sempre un qualcosa di speciale e anche strano. L’anno scorso non voglio direi che ero nei guai, ma mi trovavo di più a fare dei ragionamenti in certi momenti: perché quando ero dietro a Vale mi trovavo a pensare, mentre quest’anno sono più a mio agio con la moto e gareggio contro di lui come normalmente faccio al Ranch. E, quindi, gareggio con meno pensieri nella testa. È strano, ma adesso è come gareggiare contro Dovi o altri piloti…”, ha raccontato Bagnaia in conferenza stampa a Misano.