Ganna
Maja Hitij/Getty Images

Pazzesco, bellissimo, incredibile. Filippo Ganna è campione del mondo a cronometro, un risultato pazzesco per il corridore italiano, che regala una bellissima medaglia d’oro all’Italia nella rassegna di Imola.

Ganna
Maja Hitij/Getty Images

Un dominio quello dell’alfiere azzurro, che stacca tutti i big con una facilità impressionante, facendo sembrare semplice un risultato tutt’altro che scontato. Un tempo clamoroso quello di Filippo Ganna, 35’54″10 che gli vale il titolo iridato davanti a Wout van Aert, staccato di oltre 26 secondi. Sul terzo gradino del podio lo svizzero Stefan Kung, abile a precedere Geraint Thomas e Rohan Dennis, costretto a cedere la maglia di campione del mondo a crono dopo averla vinta nel 2018 e nel 2019. Solo decimo Tom Dumoulin, la brutta copia dell’asso visto negli scorsi anni. Quattordicesimo infine l’altro azzurro Edoardo Affini, rimasto in testa per buona parte di gara.