Pronostico rispettato, Julian Alaphilippe è il nuovo campione del mondo, un obiettivo voluto e conquistato che il francese è riuscito a centrare grazie ad una prestazione davvero pazzesca.

damiano caruso
Bryn Lennon/Getty Images

Vittoria in solitaria sul traguardo piazzato all’interno dell’autodromo di Imola, una pedalata forsennata e incessante fondamentale per lasciare solo le briciole ai propri inseguitori, compreso quel Van Aert costretto ad accontentarsi della medaglia d’argento. La stoccata del ‘Moschettiere‘ questa volta è servita per il bersaglio più grosso di tutti, quella Maglia Arcobaleno che Alaphilippe inseguiva da tanto tempo. Medaglia di bronzo infine per Marc Hirschi, mentre il primo italiano è Damiano Caruso con il suo decimo posto.