Tonali
Emilio Andreoli/Getty Images

Il Milan è ad un passo dalla chiusura dell’affare Tonali, con il Brescia e il calciatore mancano solo le firme. Un gran colpo per la mediana di Stefano Pioli che avrà in più un talento giovane e italiano, che in molti spesso hanno paragonato ad Andrea Pirlo. Taglio di capelli, ruolo e provenienza dal Brescia a parte però, Tonali e Pirlo hanno poco in comune. Lo hanno spesso affermto i due diretti interessati e lo ha confermato anche Adriano Galliani.

Galliani
Marco Luzzani/Getty Images

L’ex dirigente rossonero, intervistato da ‘Libero’, ha spiegato: “giocatore bravissimo. Ma non mi sembra il nuovo Pirlo. Se dovesse arrivare davvero sarei molto felice, essendo milanista fin da piccolo darebbe un valore aggiunto alla squadra”. Galliani ha poi commentato il ritorno di Zlatan Ibrahimovic in rossonero svelando un particolare retroscena:dieci anni dopo Ibra torna al Milan, una bella ricorrenza. È un giocatore che ha dimostrato di fare la differenza in campo e nello spogliatoio. Gli voglio molto bene anche se dopo averlo venduto al Psg non mi ha parlato per oltre un anno“.