Roma, 25 set. (Adnkronos) – “Basta con divisioni e polemiche. Siamo una forza politica che, pur con diverse sensibilità, è sempre stata unita e compatta per lavorare per i cittadini. Discussioni su leadership e alleanze? Adesso c’è il percorso di questi Stati Generali e si capirà come deve essere organizzato il M5S”. Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, delegato di governo per il M5S, all’uscita da Palazzo Giustiniani.
“Ho fiducia che il Movimento arriverà a riorganizzarsi per continuare a lavorare al servizio dei cittadini. Le regionali non sono andate come volevamo, ma succede – ammette il Guardasigilli -. Adesso non si tratta di fare analisi sul consenso, ma di tornare a lavorare meglio di prima e più di prima, in modo tale da dare una proposta anche nuova ai cittadini. Il consenso poi diventa una conseguenza. E devo dire che ieri l’assemblea parlamentare, a cui non ho partecipato per impegni a Palazzo Chigi, ha iniziato questo percorso dimostrando grande maturità, con un confronto interno”.
“In un momento così delicato come quello che sta vivendo il paese, in cui chiediamo al popolo di essere compatto in questa fase di ripartenza molto difficile, dobbiamo restare concentrati sulle soluzioni che servono per far ripartire l’Italia. Stiamo lavorando bene a livello nazionale dal mio punti di vista, continuiamo su questa strada. Deve essere un momento di coinvolgimento, di compattezza a tutti i livelli. Nei territori quindi si valuterà se ci sono le condizioni di allearsi, ma il tentativo di creare un confronto deve esserci”, conclude.