Luis Suarez
Foto Getty / David Ramos

Anche nel prepartita di Juventus-Sampdoria a tenere banco in casa bianconera è la questione attaccanti. A fare chiarzza sull’argomento è il direttore sportivo Fabio Paratici che toglie dalla lista Luis Suarez e commenta così l’ipotesi Dzeko: “non c’è una situazione Dzeko ma relativa all’attaccante per la Juventus. Abbiamo bisogno dell’attaccante, sappiamo cosa vogliamo, lavoriamo con serenità e calma. Mancano 15 giorni, l’importante è avere in testa l’idea. Se Dzeko può arrivare a prescindere? Ripeto, non c’è una situazione Dzeko ma anche altre in essere. Vogliamo un attaccante che giochi con Cristiano e Dybala. Adesso ne vogliamo uno, abbiamo in testa i nostri obiettivi e cerchiamo di perseguirli con calma indipendentemente dal nome. Suarez? Va tolto dalla lista, i tempi per ottenere la cittadinanza vanno oltre la scadenza del mercato. Non è stato vicino: quando ci è stata prospettata l’opportunità, l’abbiamo valutata. Gli mancava un requisito per ottenere la cittadinanza, abbiamo valutato se fosse stato possibile in termini di tempo: non è possibile e non è vicino“.