Musetti
Pool/Getty Images

Dopo i successi su Wawrinka e Nishikori, due tennisti abituati a stare nelle zone nobili della classifica ATP, Lorenzo Musetti si arrende a Dominik Koepfer, numero 97 del ranking, avversario meno quotato ma non per questo più agevole per il giovane azzurro ancora numero 249 del ranking. L’avventura negli Internazionali d’Italia di Musetti termina agli ottavi di finale dopo 68 minuti di gioco: il tedesco si impone in due set con il punteggio di 4-6 / 0-6, con tanto di pesante bagel nel secondo set.