Lukaku e Eriksen
Marco Luzzani/Getty Images

Seconda giornata di Serie A, ma esordio stagionale per l’Inter, che non ha giocato una settimana fa contro il Benevento per aver terminato la propria stagione ad agosto inoltrato con la finale di Europa League.

Antonio Conte
Paolo Rattini/Getty Images

I nerazzurri affrontano questa sera a San Siro la Fiorentina, reduce dalla vittoria di sabato scorso contro il Torino, ottenuta grazie all’acuto di Castrovilli. Una partita non semplice per la squadra di Conte, che potrebbe mandare in campo già molti volti nuovi. In difesa subito spazio a Kolarov a sinistra, mentre a centrocampo ci sarà il debutto di Hakimi sull’out di destra. Davanti spazio a Lukaku e Lautaro, riforniti da Eriksen piazzato sulla trequarti. Possibile anche l’utilizzo di Perisic a sinistra, in ballottaggio con Young.

Gabriele Maltinti/Getty Images

Per quanto riguarda la Fiorentina, dovrebbe rientrare Pezzella dopo aver superato l’infortunio, ma le sue condizioni non sono ottime dunque è stato preallertato Ceccherini. Giocherà Amrabat dopo la squalifica della prima giornata, così come Bonaventura e Castrovilli. Borja Valero invece probabilmente partirà dalla panchina, davanti infine la coppia Ribery-Kouamé.

Le probabili formazioni di Inter-Fiorentina

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Bastoni, Kolarov; Hakimi, Barella, Brozovic, Perisic; Eriksen; Lukaku, Lautaro Martinez;

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa, Amrabat, Castrovilli, Bonaventura, Biraghi; Ribery, Kouamé;

Dove vedere Inter-Fiorentina in tv:

Il match della 2ª Giornata di Serie A fra Inter e Fiorentina sarà trasmesso sabato 26 settembre alle ore 20:45 in esclusiva da DAZN sul canale 209 di Sky (Abbonati ora a DAZN e guarda 3 partite di Serie A TIM a giornata in esclusiva. 9.99€/mese).