Foden
Haflidi Breidfjord/Getty Images

L’Inghilterra deve fare i conti con lo scandalo che ha coinvolto Foden e Greenwood, freschi debuttanti con la Nazionale dei Tre Leoni nel match di due giorni fa giocato contro l’Islanda in Nations League.

Greenwood
Haflidi Breidfjord/Getty Images

I due giovani calciatori, dopo il successo per 1-0 arrivato grazie al gol di Sterling, avrebbero portato in hotel due ragazze dopo la partita, violando le norme imposte dal ct Southgate, secondo le quali i calciatori non avrebbero dovuto incontrare nessuno che non fosse aggregato alla Nazionale. Le due giovani ragazze avrebbero mostrato sui proprio account Snapchat le foto degli incontri con Foden e Greenwood, abbottonandosi però davanti ai microfoni del quotidiano islandese DV: “non vogliamo discutere di nulla. Non vogliamo mettere nessuno nei guai. L’unica cosa che posso dire è che sono stata in contatto con uno di loro per alcuni giorni“. La situazione si complica ulteriormente per Foden, essendo sposato da qualche mese fa con la storica fidanzata Rebecca Cooke e padre di un bambino di due anni. Entrambi sono stati cacciati dal ritiro della Nazionale, come ammesso dal ct Southgate in conferenza stampa.