Roma, 5 set. (Adnkronos) – Con il governo attuale, rispetto al Conte I, “non c’è più un contratto stipulato tra forze diverse per cerca di accogliere istanze differenti, ma un programma che sento molto mio, alla cui stesura ho collaborato direttamente”. Lo afferma il premier Giuseppe Conte, alla festa del Fatto quotidiano.