Nigel Ellsay

Lo spettacolo della seconda tappa del Giro di Portogallo è stato condizionato da un bruttissimo incidente. Il ciclista canadese Nigel Ellsay, di soli 26 anni, ha perso il controllo della sua bici finendo per schiantarsi contro un motard, uno degli addetti alla sicurezza che aveva il compito di segnalare la giusta direzione da prendere ai corridori impegnati nella tappa odierna. L’impatto è stato tremendo, a tal punto che Nigel Ellsay ha riportato la frattura della colonna vertebrale: il ciclista della Rally Cycling è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Padre Américo di Penafiel per essere prontamente operato. L’addetto alla corsa si trova invece ricoverato a Oporto con un trauma cranico.