Vettel occhiali
Quinn Rooney

La notizia era nell’aria da diverse settimane ma ancora le parti non si erano mai sbilanciate. Ci ha pensato Sergio Perez, che nella notte di ieri ha confermato il suo addio alla Racing Point, a dare il via all’effetto domino che ha portato Sebastian Vettel ad essere, ufficialmente, un nuovo pilota di quella che nel 2021 sarà la Aston Martin.

(Photo by Mark Thompson/Getty Images)

Termina così dunque una telenovela lunga diverse settimane, iniziate con l’annuncio a sorpresa dell’addio alla Ferrari entro fine stagione, alimentata da malumori e brutte prestazioni in pista, dovute ad una monoposto nata sotto una cattiva stella. Vettel sembra pronto a ritrovare sorriso e motivazioni nell scuderia di proprietà di Lawrence Stroll. “Un privilegio, sono ancora motivato – le prime parole rilasciate da Sebastian Vettel – Sono lieto di condividere finalmente questa entusiasmante notizia sul mio futuro. Sono estremamente orgoglioso di dire che diventerò un pilota Aston Martin nel 2021. È una nuova avventura per me con una casa automobilistica davvero leggendaria. Sono rimasto impressionato dai risultati che il team ha ottenuto quest’anno e credo che il futuro sia ancora più luminoso“.