Bryn Lennon

Dopo il disastro di Monza, le FP2 corse dalla Ferrari sul circuito del Mugello sembrano essere nettamente più positive. Charles Leclerc, 10° dopo la seconda sessione di prove libere, ha sensazioni positive nonostante ammetta di dover studiare i motivi di questo miglioramento: “oggi è stata una giornata positiva, ma d’altra parte, quando va bene, dobbiamo capire perché. Se devo essere sincero, è stata una sorprea per tutti. Io ho la mia opinione a riguardo: la giornata di filming day ci ha aiutati a entrare in ritmo con la pista, anche perché per noi, così come per gli altri piloti. Il Mugello è una pista nuova. Quindi forse questo ci ha aiutati un po’. Ma nelle Libere 2 siamo stati più vicini a dove pensavamo di essere. Ma credo che tutti siano molto vicini. Forse domani potremo fare un passo avanti ulteriore. Sono ottimista. Al Mugello non ci sono margini d’errore. Non ci sono molte zone di fuga. Credo che sia ciò che piace ai piloti, quindi va bene“.