nico rosberg
Robert Schlesinger/Getty Images

Nico Rosberg è pronto a tornare davanti alle telecamere, ma questa volta non in veste di pilota di F1. L’ex campione del mondo della Mercedes sarà nella giuria de ‘La Fossa dei Leoni‘, programma televisivo tedesco creato sulla base del britannico ‘Dragons’ Den’. Il format consiste in una giuria di imprenditori, fra i quali anche Rosberg, che si occuperà di valutare la proposta di alcune start up emergenti ed eventualmente finanziarle.

Rosberg ha spiegato: “già di per sé è una cosa parecchio dura quella di imporsi, così mi sembra di essere seduto al fianco di Lewis Hamilton, visto che anche qui sembra ci sia una lotta ruota a ruota molto strategica. Ci sono molti rischi da considerare, in questo campo oltre il 50 per cento delle startup sono insolventi e quindi molte non sono fonte di guadagno. Soltanto il 10 per cento di loro circa hanno un futuro. Stare di fronte a una telecamera è un qualcosa che ho imparato a fare nel corso degli anni. Quando andavo a scuola non riuscivo a presentare neanche un compito di fronte alla classe perché ero troppo timido e insicuro. Anche fino a 15 anni fa partecipare a un qualcosa come La Fossa dei Leoni sarebbe stato impossibile. Però ho lavorato duro, sono migliorato e ora mi diverto“.