Leclerc GP Silverstone
Bryn Lennon/Getty Images

È sempre bello guidare una Ferrari, farne parte, anche se le performance quest’anno non sono state delle migliori finora: di certo non siamo nelle posizioni che vorremmo. Il Mugello? È una pista che amo, e nonostante alcuni incidenti nell’ultimo GP io spero che la Formula 1 ci torni nel prossimo futuro“. Charles Leclerc si sente al centro del progetto Ferrari e, nonostante le prestazioni di una stagione piuttosto complicata, non vede l’ora di migliorare e tornare al Mugello con rinnovate speranze di vittoria.

Nel corso della conferenza stampa che anticipa il weekend del Gp di Russia, Leclerc ha poi parlato degli aggiornamenti che la Ferrari porterà a Sochi: abbiamo in programma qualcosa in più per il prossimo appuntamento, non ci aspettiamo particolare salti in avanti in questo fine settimana a livello di prestazione. Io ho lavorato molto su me stesso e sento di essere migliorato. Mi sono preso dei rischi quando era necessario farlo e a volte hanno fruttato risultati positivi come i due podi per ora ottenuti. Sono soddisfatto della mia guida in questa stagione sino ad ora, anche se sono consapevole che c’è molto ancora da fare e da migliorare. Intanto credo di aver raggiunto sempre il massimo in ogni sessione e questo aiuta la mia crescita personale a livello di consistenza”.