Lewis Hamilton
Foto Getty / Peter Fox

Secondo posto per Lewis Hamilton nelle FP2 del Mugello. Un piazzamento tutto sommato buono, ma che non può soddisfare un campione come lui, sempre pronto a primeggiare che si tratti delle semplici prove libere o della gara della domenica.

Il pilota britannico si è espresso così in merito alla pista e alla sua prestazione: devo dire che è una pista piuttosto intensa. Veloce, impegnativa, è incredibile da provare. La adoro, qui non c’è tempo per scherzare. È una delle piste più impegnative nella quale ho guidato da diverso tempo. Oggi ho cercato di spingere al limite, ma credo che ci siano alcuni tratti in cui posso migliorare, l’ultimo settore è stato abbastanza ordinato, ma posso fare sicuramente di più nel primo e nel secondo settore, perché Valtteri e Max sono stati molto veloci. Ci sono quindi alcuni cambiamenti da fare e da studiare per stasera. Speriamo di migliorare per domani. Le gomme si sono comportate bene, ma sarà difficile gestirle nei tratti veloci, in particolare nelle Curve 6, 7, 8 e 9″.