Hamilton
Pool/Getty Images

Lewis Hamilton chiude in prima posizione le qualifiche del Gp di Monza. Anche senza party mode le Mercedes si dimostrano straordinarie con Valtteri Bottas secondo, davanti ad un sorprendente Carlos Sainz che partirà dalla terza posizione in griglia.

Le parole dei primi 3 piloti dopo le qualifiche del Gp di Monza:

Lewis Hamilton: “non è andata male, prestazione fantastica da parte di tutto il team. Non è stata la sessione più semplice, ci voleva un giro molto pulito e ci sono riuscito. Valtteri è arrivato vicino, mi ha spinto al limite. I cambiamenti portati mi rendevano nervoso, ma siamo andati bene. Difficoltà Ascari e Parabolica con basso carico aerodinamico? In passato abbiamo avuto anche meno aderenza, oggi riuscivamo ad avere stabilità. Un po’ ti muovi con la macchina nelle sezioni un po’ più lente ed è complicato, devi valutare la velocità e l’equilibrio giusto“.

Valtteri Bottas: “eravamo molto vicini con Lewis, ero il primo in questo weekend ad uscire dai boxe, non so se la scia lo abbia favorito. Il secondo posto non è una brutta posizione nella quale partire, ma quando sei davanti puoi guadagnare in rettilineo. Sono andato forte ieri, anche rispetto a Lewis, in gara sarà interessante“.

Carlos Sainz: “mi sono sentito forte fin dalle prove libere. Sono riuscito a fare un gran bel giro da subito, ho cercato quel 19 e 6 che mi avrebbe consentito di arrivare in top-5, alla Ascari ho dovuto volare. Nel secondo tentativo del Q3 mi sono trovato nella posizione giusta, anche se il giro non è iniziato bene ho rischiato tantissimo ma ha pagato. Passo gara? Non credo possa valere il terzo posto ma proveremo a tenere duro, le Renault sembrano più veloci“.