sergio perez
Rudy Carezzevoli/Getty Images

Sergio Perez ha annunciato ieri sui social che alla fine del 2020 non sarà più un pilota della Racing Point. Un annuncio che ha spiazzato tutti e che ha aperto le porte della squadra di Stroll a Sebastian Vettel, nonostante le recenti smentite.

sergio perez
Rudy Carezzevoli/Getty Images

Questa mattina, come previsto, è arrivato l’annuncio dell’Aston Martin dell’ingaggio del pilota tedesco per la prossima stagione. Oggi, durante la conferenza stampa del Gp della Toscana, dal circuito del Mugello, Perez ha raccontato un interessante e pungente retroscena: “mercoledì ho ricevuto una telefonata da Lawrence Stroll che diceva che la squadra stava andando in una direzione diversa e che non avrei più guidato. Non mi era stato detto nulla prima, anche se sapevo da settimane tutte quelle voci“.