binotto
Mark Thompson/Getty Images

La Formula 1 non si ferma: dopo due tosti e appassionanti weekend di gara si torna in pista, ancora una volta in Italia, al Mugello. La Ferrari punta a far meglio rispetto alle ultime due gare, amare e deludenti per la Rossa, anche se i pronostici all’interno del team non sono troppo positivi.

Indipendentemente dai momenti di difficoltà sentiamo sempre il supporto dei nostri tifosi. Spero che anche loro capiscano la situazione in cui ci troviamo. Arriviamo a una gara speciale, ma quando si compete in un campionato ogni gara è importante, quindi il livello di attenzione e la concentrazione sono sempre altissimi. La pressione è esclusivamente positiva. Onestamente e sfortunatamente penso che la pista del Mugello possa cambiare poco gli equilibri, perchè se una vettura va forte lo fa su qualsiasi circuito. Certamente questo tracciato ha caratteristiche diverse da quelle sulle quali abbiamo appena corso e per questo speriamo di fare meglio di quello che abbiamo fatto in precedenza“, queste le parole di Binotto alla vigilia del Gp della Toscana.